Confirmo per il settore bancario

Il nuovo quadro normativo europeo, negli ultimi anni, ha innalzato di molto le tutele nei confronti dei clienti degli istituti bancari. In primis, la legge impone che ogni utente, prima di sottoscrivere qualsiasi accordo, sia debitamente ragguagliato su termini e condizioni. Non solo: è importante, prima di arrivare al momento della firma, appurare che il cliente abbia effettivamente compreso.

Questa attenzione è richiesta sia alle banche tradizionali, con filiali e operatori allo sportello, sia per le banche on-line, per le quali i rapporti con i clienti vengono gestiti esclusivamente attraverso pc o smartphone.

In questo scenario, Confirmo diventa lo strumento ideale per gestire le informative e per raccogliere le adesioni a valore legale da parte dei clienti. Attraverso un uso sapiente multimedialità e interfacce semplici e comprensibili, tutti i clienti potranno contare su una qualità espositiva elevata dei prospetti informativi, con lo stesso standard di chiarezza a prescindere dal fatto che sottoscrivano i prodotti recandosi allo sportello della filiale del paese o che lo facciano da casa attraverso lo schermo del proprio cellulare.

La garanzia di un elevato standard informativo permette la soddisfazione dei clienti e la tutela dell’organizzazione anche in caso di scenari complessi, attraverso i quali i clienti si trovino ad aderire ai servizi di una banca tramite una rete di agenti o subagenti dispiegati nel territorio.

Una feature fondamentale è il motore di valutazione della comprensione: dopo la lettura del prospetto informativo, il cliente potrà rispondere ad alcune domande volte a certificare l’avvenuto recepimento delle nozioni a lui trasmesse. Non solo si andrà a produrre una certificazione documentale dell’effettiva comprensione, ma verranno generati dati preziosi con i quali l’organizzazione andrà a verificare l’effettiva qualità della sua comunicazione.

Confirmo non si limita ad accompagnare operatori e clienti durante la fase di sottoscrizione di prodotti finanziari, ma può divenire, anche da remoto grazie ad Internet, il veicolo degli aggiornamenti contrattuali unilaterali e delle informative obbligatorie che periodicamente ogni istituto invia attraverso lettere e carta che rappresentano un notevole costo in termini di tempo e di denaro.

Hanno scelto Confirmo:

Dicono di noi…