Firma digitale, firma elettronica, firma avanzata, grafometrica…facciamo chiarezza!

Uno dei servizi che Confirmo offre è la firma digitale del documento. Quando si parla di firma elettronica o digitale spesso si rischia di fare confusione. La firma elettronica, infatti, non è sempre la stessa: esistono tante varianti molto diverse tra loro sia per procedura sia per effettiva validità in ambito legale.

Se volete fare chiarezza sull’argomento, in questo articolo descriviamo le tre macro-tipologie di firma elettronica:

1 – LA FIRMA ELETTRONICA

La firma elettronica “semplice” è una semplice firma effettuata su un palmare o un tablet che raccoglie, come unica informazione, l’effettivo tratto del pennino o del dito sul device. Questa firma, molto utilizzata sia nel campo delle consegne a domicilio che nei processi interni alle aziende, a discapito di ciò che si pensa di solito, non ha valore legale preminente. In caso di contenzioso, infatti, l’onere della prova dell’effettiva paternità della firma non spetta al firmatario, ma a chi l’ha raccolta. La firma elettronica “semplice” resta tuttavia utile e può essere consigliata in molte circostanze.

2 – LA FIRMA ELETTRONICA AVANZATA (FEA)

La firma elettronica avanzata permette di raccogliere, oltre al tratto di pennino che riproduce la firma dell’utente, anche ulteriori dati difficilmente falsificabili che aiutano a certificare con maggiore sicurezza l’origine di una firma. Tra le firme elettroniche avanzate troviamo la firma grafometrica: in questo caso il dispositivo che raccoglie la firma recepisce anche pressione, accelerazione e inclinazione, informazioni riconducibili al firmatario attraverso altre sue firme. Tra le firme elettroniche avanzate possiamo individuare altri strumenti come l’utilizzo dell’impronta digitale, il riconoscimento del viso o dell’iride. La firma elettronica avanzata ha valore legale.

3 – LA FIRMA ELETTRONICA QUALIFICATA

La firma elettronica qualificata si basa su sistemi avanzati basati sulla certificazione crittografici. Con essa, una volta accertata l’identità di una persona o di un soggetto giuridico, viene rilasciato un certificato di firma riconducibile esclusivamente a quell’individuo. Attraverso il certificato di firma tutti i documenti con esso firmati vengono ricondotti all’utente in questione. In virtù degli elevatissimi standard di sicurezza, in caso di firma elettronica qualificata assistiamo al ribaltamento dell’onere della prova: spetterà infatti al firmatario dimostrare che la firma non era sua.

E CONFIRMO CHE TIPOLOGIA DI FIRMA UTILIZZA?

Confirmo opera in un ecosistema adattabile secondo le esigenze dei clienti: per questo, Confirmo non solo può proporre il tipo di firma elettronica più adatta agli utenti e alla loro gestione documentale, ma grazie alla tecnologia delle API si sposa alle soluzioni eventualmente già adottate dagli enti a cui si rivolge.

In ambito sanitario, la sola firma del consenso informato non è sufficiente per una adeguata tutela medico legale. Scopri all’interno del nostro sito come Confirmo affianchi i professionisti della salute in tutto il processo di erogazione del consenso informato.

Share
Share

Dicono di noi…

Share

Questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni leggi la nostra
Cookie Policy. Cliccando "Ok" su questo banner o proseguendo nella navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie.

Impostazioni Cookie

Seleziona le categorie di cookie che vuoi abilitare, quindi clicca sul pulsante "Salva impostazioni cookie".

NecessariQuesti cookie sono necessari per il corretto funzionamento del sito.

AnaliticiQuesti cookie permettono di analizzare il traffico web all'interno del sito in modalità anonima.

Social mediaCookie di terze parti (come YouTube e FaceBook). Questi cookie possono tracciare i vostri dati personali.

AdvertisingQuesti cookie possono essere usati per mostrarvi contenuti pubblicitari selezionati in base ai vostri interessi.

AltriEventuali cookie di terze parti che che non rientrano nelle categorie precedenti.

Impostazioni Cookie

Seleziona le categorie di cookie che vuoi abilitare, quindi clicca sul pulsante "Salva impostazioni cookie".

NecessariQuesti cookie sono necessari per il corretto funzionamento del sito.

AnaliticiQuesti cookie permettono di analizzare il traffico web all'interno del sito in modalità anonima.

Social mediaCookie di terze parti (come YouTube e FaceBook). Questi cookie possono tracciare i vostri dati personali.

AdvertisingQuesti cookie possono essere usati per mostrarvi contenuti pubblicitari selezionati in base ai vostri interessi.

AltriEventuali cookie di terze parti che che non rientrano nelle categorie precedenti.